Posts Tagged: psicoterapia

Stadiazione psicologica del Disturbo da Attacchi di Panico: implicazioni neurobiologiche e trattamento

panicoLo studio in questione ha effettuato una review della letteratura relativa al Disturbo da Attacchi di Panico (con o senza Agorafobia) al fine di valutare se esiste una relazione tra fasi del disturbo e alterazione neurobiologica così da poter personalizzare il tipo di trattamento.

Come modello teorico di riferimento è stato preso in considerazione lo staging model di Fava et al. (1993), utilizzato in ambito psichiatrico per la caratterizzazione dell’evoluzione storica di un disturbo a partire dalla raccolta dei sintomi prodromici e predittivi, i quali, in seguito, potrebbero condurre alla comparsa del disturbo vero e proprio. In base a questa teoria il primo stadio è costituito generalmente dalla presenza di fattori predisponenti come vulnerabilità genetica, un certo tipo di personalità pre-morbosa, perdita di benessere psicologico. Il secondo stadio è caratterizzato da sintomi in fase acuta mentre il terzo dai sintomi residuali e il quarto  dalla sintomatologia sub-cronica. Il quinto, ove presente, è costituito dalla cronicizzazione della malattia.

Effetti della psicoterapia sull’attività cerebrale: una review della letteratura

Psicoterapia-1

La psicoterapia, agendo su stati emotivi, comportamentali e cognitivi, può avere una grossa influenza nella vita di una persona. Non dobbiamo pertanto stupirci se gli effetti di tali cambiamenti possano riverberare su modificazioni funzionali e strutturali del cervello.

E’ proprio basandosi su quest’affascinante teoria (Kandel, 1998) e, sulla scia della continua evoluzione e sviluppo delle tecniche di neuroimaging, che gli autori di questo articolo si sono proposti di passare in rassegna la letteratura riguardo agli effetti della psicoterapia sulla plasticità e sul cambiamento funzionale del cervello.